Con una crescita di oltre il 3.000% dall’inizio dell’anno, anche una recente interruzione della rete non è riuscita a fermare l’impennata rialzista di Fantom.

La piattaforma decentralizzata di contratti intelligenti Fantom (FTM) ha continuato la sua ripresa con un ritmo del 50% lunedì, nonostante un’interruzione temporanea della rete che ha visto la blockchain smettere di produrre blocchi per sette ore

Fantom è emerso tra i primi 100 nella classifica della capitalizzazione di mercato a gennaio, alla fine con una corsa del 5.000% che ha raggiunto il picco a fine febbraio. Da allora, la corsa al rialzo della moneta si è attenuata, ma il suo valore rispetto al dollaro USA è ancora superiore del 3,434% rispetto al 1 ° gennaio.

Ma Fantom è stata soggetta a un breve blackout il 25 febbraio quando la produzione di blocchi è stata interrotta dopo che due validatori hanno rallentato il tasso di emissioni. Fantom è una blockchain proof-of-stake in cui 39 nodi di validazione supervisionano la creazione di blocchi per conto degli stakers. I due validatori in questione rappresentavano un terzo dell’FTM puntato sulla piattaforma.

Il team di sviluppo ha coordinato e applicato con successo una patch temporanea che ha ripristinato la rete sette ore dopo. Un recente annuncio di Fantom ha dichiarato :

“Giovedì 25 febbraio 2021 alle 3.04 PM UTC, la mainnet di Fantom Opera ha interrotto le conferme di nuovi blocchi, il che ha provocato un’interruzione temporanea. Il team principale degli sviluppatori e la comunità dei validatori Fantom hanno risposto immediatamente e hanno ripreso con successo la rete entro 7 ore. “

La correzione ha richiesto il consenso di 39 validatori in più fusi orari e il team di sviluppo ha notato che nessun fondo puntato era a rischio durante l’interruzione

In risposta all’incidente, il team di sviluppo ha deciso di affrontare lo squilibrio di potere tra i validatori e tenterà di distribuire l’influenza in modo più uniforme tra i nodi. Per raggiungere questo obiettivo, la quantità di FTM necessaria per impostare un nodo di convalida verrà ridotta dalla sua cifra proibitiva attuale di 3.175.000 FTM.

A gennaio, ciò equivaleva a un valore in dollari di poco più di $ 30.000. Ora, a seguito del recente aumento di Fantom, quella cifra supera gli 1,8 milioni di dollari.

La recente impennata di Fantom è stata attribuita agli sviluppi compiuti nel campo dell’interoperabilità e della finanza decentralizzata . Il progetto è stato recentemente integrato in Multichain, un protocollo di scambio di token decentralizzato che collega blockchain disparati come Ethereum e Binance Smart Chain e consente lo scambio di token senza alcun intermediario.

Lunedì mattina, l’ascensione di Fantom è continuata, poiché il prezzo della moneta è salito da $ 0,3827 a $ 0,58, pari al 54% di crescita al momento della pubblicazione.